Winter Focus | evento online in lingua italiana, inglese e portoghese

L’International Academy After the Damages, il Clust-ER Build e il Progetto Firespill Interreg
Italia-Croazia collaboreranno insieme al BIM&Digital Award 20 per il Winter Focus 2020 previsto per
le giornate del 1-2-15 Dicembre focalizzando l’attenzione sul tema del BIM e del Digitale.
A conclusione delle tre giornate intensive si terrà la premiazione del BIM&DIGITAL Award 2020,
concorso internazionale di progettazione e digitalizzazione del processo BIM.

Programma

1 dicembre 2020 · dalle 14:00 alle 18:00
BIM: strumenti per la governance,
l’innovazione del progetto e lo sviluppo
territoriale
2 dicembre 2020 · dalle 14:00 alle 18:00
Tecnologie digitali integrate per l’intervento
sul patrimonio costruito esistente
15 dicembre 2020 · dalle 9:30 alle 13:00
Innovazione e progetto: BIM, digitalizzazione
e social innovation
BIM&Digital Award 20
15 dicembre 2020 · dalle 14:00 alle 18:00
Evento premiazione

 

BIM&DIGITAL_Programma_ITA.pdf

BIM&DIGITAL_Programme_ENG.pdf

BIM&DIGITAL_Programa_POR.pdf

Mercoledì 11 novembre 2020 

Sotto la guida del nuovo Presidente, Ing. Fabio Germagnoli, e del Consiglio di Amministrazione riunitasi a luglio, nel corso del mese di settembre sono stati strutturati 5 nuovi Tavoli di Lavoro sulla base delle seguenti tematiche: Accessibilità, Sostenibilità, Inclusività, Resilienza e Analytics. I Tavoli, i cui lavori inizieranno a breve dopo il kick off meeting di questo Mercoledì 11 novembre, sono incentrati sulle tecnologie abilitanti per l’innovazione in termini di Smart Cities, trasversali a tutte le componenti della Smart Specialisation Strategy.

Coordinatori dei Tavoli

Accessibilità –  Stefano Capolongo ( Politecnico di Milano) , Luciano Gavi ( Alfa Soluzioni S.r.l.)

Inclusività – Angelo Compare( Università degli Studi di Bergamo) , Luca Ferrari ( Harpaceas S.r.l.)

Resilienza – Paolo Ravazzani ( CNR),  Riccardo Roggeri ( Techinnova S.r.l)

Sostenibilità – Maurizio Griva ( Reply Santer S.p.A.) , Vittorio Casella ( Università degli Studi di Pavia)

Analytics – Andrea Maurino ( Università degli Studi di Milano Bicocca) , Luca Ferraris ( Italtel S.p.A.)

 

Per approfondire Presentazione Linee Guida per la conduzione dei Tavoli di Lavoro SCC

Per maggiori info:  segreteria@clusterscclombardia.it

STRATEGIE E OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE PER LA RIPRESA

11 novembre 2020, ore 11:00 – 13:00

L’iniziativa si inserisce in un ciclo di incontri tra Regione Lombardia e diversi Paesi e regioni del mondo ( fortemente voluta dal Sottosegretario con delega ai Rapporti con le Delegazioni Internazionali, Alan Christian Rizzi) con l’obiettivo di condividere priorità e prospettive di collaborazione economico-commerciali, di investimento e di collaborazione scientifica, alla luce del particolare momento di emergenza che stiamo affrontando.

Il programma dei lavori è in fase di aggiornamento, in raccordo con il Consolato austriaco.

L’incontro a cui abbiamo partecipato ha previsto due momenti di approfondimento con due focus differenti:

  • FOCUS 1 illustrazione della situazione attuale, con particolare riferimento all’emergenza sanitaria, alle azioni per il contrasto e per la tenuta del sistema economico messe in campo da ambo le parti
  • FOCUS 2, su particolare input austriaco, è stato dedicato agli investimenti in tecnologia e innovazione.

Sauro Vicini, Cluster Operating Officer, in rappresentanza del Cluster Tecnologie per le Smart Cities & Communities – Lombardia, ha contribuito con il suo intervento nell’ottica di rappresentare e condividere con la parte austriaca gli aspetti di innovazione tecnologica delle progettualità su scala urbana e metropolitana oggetto dell’ambito di attività del Cluster.

 

 I presenti

Austria

  1. Clemens Mantl, Console Generale d’Austria a Milano
  2. Ulrike Ritzinger, Direttrice Servizi Aziendali (Ministero degli Affari Europei ed Internazionali)
  3. Gudrun Hager, Console Commerciale d’Austria a Milano
  4. Justus Hofer, Consolato Generale d’Austria a Milano
  5. Michael Eberhartinger, Dipartimento di Politica Fiscale – WKO (Camera di Commercio ed Economia d’Austria)
  6. Werner Pamminger, CEO Business Upper Austria
  7. Eva Czernohorszky, Responsabile Servizi Tecnologie, Vienna Business Agency
  8. Alfried Braumann, Politica Economica e Affari Europei, Vienna Business Agency
  9. Sabine Ohler, Responsabile International Business, Vienna Business Agency
  10. Thomas Gramann, Responsabile Regolamento Aziendale Standortagentur Tirol (Agenzia per lo sviluppo economico territoriale del Tirolo)
  11. Lisa Spöck; Responsabile Reti di Investori/Programmi di Start-Up Standortagentur Tirol (Agenzia per lo sviluppo economico territoriale del Tirolo)
  12. Marion Biber, Direttrice per Italia e Slovenia – ABA (Austrian Business Agency)

 Ambasciata d’Italia a Vienna

  1. Paola Lisi, Addetto alla Promozione Scambi dell’Ambasciata e Direttore dell’Ufficio ICE di Vienna

 Regione Lombardia

  1. Alan Christian Rizzi, Sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia
  2. Filippo Jarach, Responsabile Segreteria Sottosegretario
  3. Maria Luisa Scalise, Direttore Relazioni Internazionali
  4. Giacomo Copani, Cluster Manager AFIL Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia
  5. Sauro Vicini, Cluster Operating Officer, Cluster Tecnologie per le Smart Cities & Communities Lombardia
  6. Matteo Santoro, Consulente Aria S.p.A.

SCALETTA

 Saluti

  •  Alan Christian Rizzi, Sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia
  • Paola Lisi, Addetto alla Promozione Scambi dell’Ambasciata d’Italia a Vienna e Direttore dell’Ufficio ICE di Vienna
  • Clemens Mantl, Console Generale d’Austria a Milano

 

 FOCUS 1: Illustrazione situazione attuale: emergenza sanitaria, azioni per il contrasto e per la tenuta del sistema economico

 Lombardia:

  • Alan Christian Rizzi, Sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia

 Austria:

  • Michael Eberhartinger, Dipartimento di Politica Fiscale – WKO (Camera di Commercio ed Economia d’Austria)
  • Gudrun Hager, Console per gli Affari Commerciali del Consolato Generale e Delegata per l’economia della Camera di Commercio a Milano

 

FOCUS 2: Investimenti in Tecnologia e Innovazione

 Lombardia:

  • Giacomo Copani, Cluster Manager AFIL Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia
  • Sauro Vicini, Cluster Operating Officer, Cluster Tecnologie per le Smart Cities & Communities Lombardia
  • Matteo Santoro, consulente Aria S.p.A. (presentazione Piattaforma Open Innovation)

 Austria:

 Follow-up tra le istituzioni

 Conclusioni

  • Alan Christian Rizzi, Sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia
  • Clemens Mantl, Console Generale d’Austria a Milano

CLUSTER BUILD lancia il premio nato a Digital&BIM per fare il punto su Innovazione e trasformazione digitale dell’ambiente costruito nell’anno del COVID19

Il premio BIM&DIGITAL Awards 20, giunto alla quarta edizione, anche in assenza dell’evento che lo ha fatto nascere nel 2017, viene lanciato da CLUSTER BUILD per fare il punto su innovazione e trasformazione digitale dell’ambiente costruito nell’anno del Covid19.

Il premio ha l’obiettivo primario di far conoscere i progetti e le opere che sfruttano le innovazioni digitali (BIM ma non solo BIM); premiare la ricerca industriale e universitaria nonché  progettisti, aziende, start-up, imprese che hanno promosso nuovi strumenti digitali per l’ambiente costruito.

La pandemia da COVID 19, inoltre, ha costretto il settore a cercare – col digitale – nuove forme di comunicazione, nuovi strumenti di lavoro e tecnologie che consentissero la gestione in sicurezza dei processi e degli spazi. Quindi ulteriori obiettivi del concorso sono:

  • Premiare Amministrazioni Pubbliche Italiane che hanno sviluppato e applicato processi di dematerializzazione dei procedimenti tecnico-amministrativi del settore costruzioni attraverso l’uso di tecnologie digitali anche sviluppate ad hoc.
  • Premiare aziende, start-up, progettisti, istituzioni che hanno sviluppato e promosso sistemi e tecnologie digitali in grado di offrire una positiva e tangibile risposta ai problemi sorti con la pandemia del Covid 19 nell’ambiente costruito.

 

La digitalizzazione del processo edilizio è alla base dell’incremento dell’innovazione tecnologica nel settore delle costruzioni”, afferma il Presidente Clust-ER Build Marcello Balzani, “un passaggio necessario e strategico che trova all’interno della filiera un progressivo grado di interesse e di investimento. Il BIM&DIGITAL Awards fa emergere questa qualità in un confronto di casi reali, applicativi e di ricerca

 

Questa edizione di BIM&DIGITAL Awards è rivolto a professionisti, costruttori, aziende produttrici, start-up, pubbliche amministrazioni, università, BIM manager, utilities, che hanno l’occasione di presentare quanto hanno ricercato, progettato e/o sperimentato, sia in ambito edilizio che infrastrutturale, in termini di applicazione operativa di nuovi processi e sistemi legati alla digitalizzazione.

 

Il premio si arricchisce di nuovi temi e si articolerà in undici categorie: Edifici Commerciali, terziario e di grande dimensione; Edifici Pubblici; Infrastrutture; Piccoli progetti; Interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio; Iniziativa BIM dell’anno; Tecnologie digitali per il processo costruttivo, Ricerca, Ricerca Industriale, Digital e Covid, PA e Digitalizzazione.

“La pandemia, attraverso il cloud computing e la virtual private network, ha costretto buona parte delle amministrazioni pubbliche italiane a confrontarsi, in maniera poco ortodossa col fenomeno della digitalizzazione, con attinenza alla gestione dei contratti pubblici e della edilizia privata.Tale accadimento ha accentuato, in molti casi, un processo di dematerializzazione dei procedimenti tecnico-amministrativi che pare essere preludio per forme più avanzate che, peraltro, intercettano il Codice dell’Amministrazione Digitale e il Programma Triennale di Investimenti Informatici.” afferma Prof. Angelo Ciribini presidente della giuria di BIM&Digital AwardsCon l’Award si tratta, quindi, anche a prescindere dal BIM, di capire quali prassi siano emerse e quali prospettive evolutive esse possano avere.”

Nato nel 2017 proprio per promuovere una maggiore diffusione degli strumenti di digitalizzazione e del BIM quest’anno il premio vuole essere l’espressione di un settore che, anche a causa della pandemia, ha attivato processi di dematerializzazione dei procedimenti e sperimentazioni digitali con tecnologie, strumenti e procedure innovative che tengano conto anche degli impatti ambientali. Per non fermarsi.

 

“È importante prendere coscienza di come tutto il settore delle costruzioni risulti più assorbente a questo processo e il BIM&DIGITAL Awards ogni anno si rinnova”, ricorda il Presidente Clust-ER Build Marcello Balzani, “perché la realtà del mercato è in continuo mutamento”.

 

I progetti candidati saranno esaminati da una giuria di esperti provenienti sia dal mondo accademico / universitario che dal mondo delle professioni. La Giuria selezionerà fino a tre vincitori per categoria che saranno invitati a presentare il loro progetto in un evento on-line organizzato ad hoc da Clust-ER Build in dicembre 2020.

 

Sarà possibile inviare candidature e progetti dal 28 ottobre fino al 1 dicembre 2020.

 

Per ulteriori informazioni si rimanda a questo link

http://www.concorsiarchibo.eu/digitalandbimawards-2020

Smart City Now è l’evento Ufficiale annuale organizzato dal Cluster Smart City & Communities.

Durante Smart City Now le aziende e le pubbliche amministrazioni locali si incontrano per discutere i temi dell’innovazione urbana e trovare le soluzioni più efficaci nel settore delle Smart Cities and Communities.

Dopo il successo della terza edizione che ha visto la partecipazione di 33 aziende (tra sponsor, partner ed espositori) e oltre 250 visitatori provenienti da amministrazioni locali e aziende, Smart City Now – Conference & Expo, torna con un format nuovo che integra l’on-site con la componente digitale.

TEMATICHE

 

Clicca qui per maggiori informazioni

E’ aperta una nuova consultazione pubblica della Strategia Nazionale per l’Intelligenza Artificiale, elaborata dal Ministero dello Sviluppo Economico sulla base delle proposte definite dal gruppo di esperti selezionati dal MISE.

L’obiettivo della Strategia Nazionale è delineare un piano per consentire all’Italia di massimizzare i benefici derivanti dalla trasformazione digitale e tecnologica, che rappresenta uno dei punti centrali dell’azione portata avanti dal Ministero per favorire l’innovazione e la competitività delle imprese.

Sarà possibile partecipare alla consultazione fino al 31 ottobre 2020.

Clicca qui per maggiori informazioni

 

 Governo Italiano  01/10/2020

 CONSULTAZIONE

La Commissione europea ha pubblicato il nuovo bando Clusters Go International per sostenere l’internazionalizzazione dei cluster e dei loro associati tramite il finanziamento di partenariati europei chiamati European Strategic Cluster Partnerships for Going International (ESCP-4i).

Il bando fa parte del Programma per la Competitività delle Imprese e le PMI (COSME) e prevede il finanziamento di due fasi, una preparatoria (Preparatory phase) dedicata alla creazione di nuove partnership europee, e una di implementazione, testing e sviluppo (Implementation phase) di partnership già esistenti.

Il budget disponibile è pari a 7.5 milioni di euro e il finanziamento previsto è pari al 90% delle spese ammissibili. La scadenza per presentare le proprie proposte progettuali è fissata al 2 dicembre 2020.

 

 Funding & tender opportunities 01/10/2020

 BANDO